Poesia e canzone dalla Francia all’Europa: Vox Popular a Genova

n1bis

 

Il 22 gennaio in Via del Campo la presentazione della rivista della IASPM italiana

 

Domenica 22 gennaio a partire dalle 17 si terrà a Genova presso Via del Campo 29 rosso un incontro di presentazione del primo numero  di Vox popular, la rivista on-line open access della sezione italiana della IASPM (International Association for the Study of Popular Music).

Si tratta di un numero monografico che raccoglie i saggi in italiano tratti dagli interventi della conferenza Poesia e canzone dalla Francia all’europa, organizzata dalla Fondazione Natalino Sapegno di Morgex (AO) dal 10 al 13 luglio 2013.

Il numero raccoglie contributi di Franco Fabbri, Jacopo Conti, Jacopo Tomatis, Alessio Lega, Errico Pavese, Enrico de Angelis e Carlo Bianchi, che dimostrano il ruolo cruciale giocato dalle chansons di autori quali Brassens, Brel e Ferré nei processi di nascita e sviluppo della figura del cantautore negli anni Sessanta in Italia, specie a Genova, dove queste canzoni erano molto amate da De André, Paoli, Tenco, Bindi e altri protagonisti di quell’epoca. L’incontro sarà allora un’occasione per riflettere su come la canzone d’autore italiana abbia costruito la propria identità traendo spesso numerosi spunti anche da modelli diversi da quelli anglo-americani.

All’incontro parteciperanno Jacopo Conti, curatore del numero monografico insieme a Jacopo Tomatis e autore di un saggio al suo interno sulle rappresentazioni musicali della francesità, ed Errico Pavese, che confronterà la costruzione dell’identità della canzone d’autore italiana con quella di generi analoghi presenti nella musica greca.

Parteciperanno anche Ferdinando Fasce, studioso di storia contemporanea, Antonio Vivaldi, critico musicale membro della giuria del “premio Ciampi”, i cantautori genovesi Paolo Gerbella e Giovanni Acquilino e Luca Marconi, docente di storia della popular music del Conservatorio di Pescara.

Comments Off

Filed under Comunicazioni IASPM, Conferenze e convegni

Comments are closed.